mercoledì 30 ottobre 2013

PUBBLICAZIONE SUL CONVEGNO "VITTORIO SERENI" NELLA SUA LUINO


"Se io fossi editore". Vittorio Sereni direttore letterario Mondadori. Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, 2013.

Pubblicazione stampata ad hoc dalla Fondazione Mondadori che ha patrocinato il Convegno "Vittorio Sereni" nella  sua Luino.


      SOMMARIO

7    Introduzione Edoardo 
      Esposito

9    "Se io fossi editore"
      Vittorio Sereni direttore letterario Mondadori
      Antonio Loreto

53   Le carte mondadoriane di Sereni
       Anna Lisa Cavazzuti

57   L'Archivio Vittorio Sereni a Luino
      Barbara Colli


61   Il Fondo Sereni presso il Centro
       Manoscritti di Pavia
       Maria Antonietta Grignani




E che continui ad interessarci, ad emozionarci un poeta che è tra i più grandi del Novecento.
       Ma più che recitato, in reading vari, Sereni va letto, piano, pianissimo, in silenzio, immergendoci nella sua malinconia, nella sua storia umana, nella sua voce alta eppur sommessa, pensosa, sia che parli dei suoi anni giovanili "la giovinezza che non trova scampo", sia della sua avventura militare "senza l'onore delle armi",  sia di Luino e del  suo lago, " Frontiera" emblematica, sia della sua poesia vagante e sofferta "Stella variabile".
      Una voce universale quella di Sereni, una voce che non muore,  da ascoltare con cuore e ragione, aprendo echi di emozione e partecipazione anche empatica dentro di noi.
Il poeta: la voce che non muore.
M.Grazia Ferraris

POESIA

Le mani

da "Frontiera"

Queste tue mani a difesa di te:
mi fanno sera sul viso.
Quando lente le schiudi, là davanti
la città è quell'arco di fuoco.
Sul sonno futuro
saranno persiane rigate di sole
e avrò perso per sempre
quel sapore di terra e di vento
quando le riprenderai.
Vittorio Sereni 

2 commenti:

  1. Un omaggio a Sereni cha ha dato ottimi risultati anche in altre città. Esempio Milano con il poeta Silvio Raffo si è svolto un reading tratto da "Frontiera" e "Stella Variabile" che ha riportato, in auge la voce di questo straordinario poeta, nel centenario della sua nascita 29 ott. 2013.
    Cordiali saluti.
    Miriam Luigia Binda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la cortesia.

      Elimina