martedì 11 luglio 2017

PIERANGELO SCATENA; "ASPETTANDO"

Aspettando

L’abbraccio del tempo nasconde
maschere di risorti desideri.
D’altronde anche il gelo del carnevale
ha sprazzi di calore che riveli
e ti accendono il viso.

Da poco è venuta lieve la neve
e ha lasciato sul mondo
un pantano disfatto.
Aspettando la nuova primavera
proteggiamo la sera
a contatto di un sorriso distratto.

Non s’avvera mai niente
tra i denti del presente.
Neppure domani… probabilmente.


da Da ombre e memorie, 2015

1 commento:

  1. Non mi chiamo Pierangelo Sbrana, bensì Pierangelo SCATENA.

    RispondiElimina