martedì 22 ottobre 2019

A MAURIZIO DONTE IL PREMIO: "UN MONTE DI POESIA", ABBADIA SAN SALVATORE



Maurizio Donte,
collaboratore di Lèucade


Il sonetto "L'anima canta" di Maurizio Donte, tratto da il Canzoniere, vol II, vince la sezione libera della XIV edizione del Concorso nazionale Un monte di poesia, ad Abbadia San Salvatore, Siena.




ABAB BABA CDE ECD

L'anima canta e tutto il ciel s'indora
quando il mattino s'apre all'orizzonte
e il sole splende e tersa l'aria ancora
riluce tra le nuvole di fronte.

E par si stenda sopra al mare un ponte
fatto di stelle, come lo era allora,
quando t'amavo ed eri tu la fonte
d'ogni pensiero; e mi rapivi l'ora,

il tempo, il mese e l'anno, in sogno eterno
estatico d'amore. E fu l'inganno,
che mi condusse dove più non vedo

distendersi il sorriso; e al cuore chiedo
per qual motivo sento in me l'inverno,
ed il perché per me l'amare è danno.

Maurizio Donte 6/10/2017

2 commenti:

  1. E' un meritatissimo riconoscimento alla Poesia di Maurizio Donte che qui, in questo sonetto, ha il delizioso sapore della perfezione nella semplicità. E' infatti delle cose semplici la vera perfezione, in quanto naturali e prive di artificiosità. Pur tuttavia, nel caso di Donte si sa che a monte dei suoi risultati c'è grande e serio lavoro, studio e passione vera.
    In questo bel sonetto gli armoniosi endecasillabi ( e la forma metrica attentamente seguita secondo le indicazioni date) portano agilmente a termine il dettato poetico, peraltro bene intonato al titolo. Qui davvero "l'anima canta"...
    Volentieri ci rallegriamo con il Poeta per l'ennesimo premio conseguito.
    Edda Conte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carissima Edda, ti ringrazio dal profondo del cuore

      Elimina