giovedì 27 gennaio 2022

NAZARIO: "PER EDDA LA RIVA BIANCA LA RIVA NERA"

 

Edda Conte,
grandissima collaboratrice di Lèucade


LA RIVA BIANCA, LA RIVA NERA

 

“Quanto dobbiamo ancora camminare,

capitano”; “di là oltre il fiume,

c’è la riva bianca, quella dei nostri amici,

uno sforzo ancora e ci siamo”.

“Ma è qui che io voglio stare,

qui c’è mo padre, mia madre, mio fratello,

perché dobbiamo ancora camminare.

Con loro voglio riposare per eterno,

sento la loro voce, il loro fiato,

il loro richiamo; fammi restare.”

Ta, ta, ta, ta, ta, ta ,ta,

“Capitano di qua dal fiume,

mi hanno colpito.”

“Ti porterò con me, sulle spalle,

Oltre la corrente, là ci aspettano,”

“Lascia che io riposi qui,

mia madre, mio padre, mio fratello

sono qui nel mio cimitero.

Non prendermi a spalle ma

fammi ascoltare la corrente del fiume,

il suo canto: mi accompagnava

quando da giovane mi sciacquavo

nelle sue acque. Vai da te oltre,”

“Io resterò qui a riposare,

come è dolce il suo richiamo”

 

  

6 commenti:

  1. Mi unisco al ricordo di Nazario della cara Edda Conte. Una poetessa che ha onorato Lèucade

    Sandro Angelucci

    RispondiElimina
  2. Mamma resterà qui a riposare, tra questi lievi sospiri, dolce è il richiamo della Poesia che l'ha nutrita fino alla fine
    Grazie Professore
    Isabella

    RispondiElimina
  3. Edda, senza timore di essere smentito, ha onorato con la sua poesia e la sua prosa, ma sopratutto con la sua identità di donna intelligente, di cultura e di umanità, non solo Leucade ma ogniuno di noi frequentatori assidui di questo blog da dove ho avuto l'onore di averla conosciuta e, in seguito, di persona. Anche Lei mi era divenuta un punto di riferimento per consigli e pareri in merito a certe mie composizione che generosamente e schiettamente mi elargiva. Oltre alla sua schiettezza la ammiravo per la sua obbiettività di giudizio nelle valutazioni letterarie. La Sua assenza ha creato un vuoto non facilmente ricolmabile. Pasqualino Cinnirella

    RispondiElimina
  4. Una sublime testimonianza della poetica di Edda. Lei resta con noi. Per sempre. Ha conquistato la scintilla dell'eternità.

    RispondiElimina
  5. Una sublime testimonianza della poetica di Edda. Lei resterà con noi per sempre. Ha conquistato la scintilla per l'eternità. Grazie Nazario. Stai dimostrando quanto lievita l'amore che semini...

    RispondiElimina
  6. Rita Fulvia Fazio28 gennaio 2022 11:32

    Apprendo adesso della scomparsa della cara poetessa Edda Conte. Sentite condoglianze alla famiglia. È conforto la testimonianza affettuosa dei frequentatori, collaboratori di Leucade. Con rispetto, tristemente, Rita Fulvia Fazio

    RispondiElimina